Davvero farò rifare l’asfalto per quando tornerai. E sarò in ogni stazione e in ogni aeroporto ad aspettarti, con uno di quei cartelli delle guide troppo euforiche, solo che sopra ci saranno disegnate le mie arterie e i miei respiri. 
Così mi riconoscerai meglio.

Shadia ceres (via margotsun)

Purtroppo questo post viene spesso spacciato per una citazione di Vasco Brondi. Vi chiedo cortesemente di segnalare quest’errore ovunque lo vediate, grazie :)